Studiando il comportamento degli uccelli, gli scienziati hanno scoperto che sono in grado di distinguere la forma di una montagna, di un lago o di una casa indipendentemente dall’angolo di visuale.

Gli uomini non sanno farlo automaticamente: hanno necessità osservare l’oggetto sotto vari angoli e poi di ruotare mentalmente l’immagine dell’oggetto per verificarne la forma.

Gli uccelli hanno un “motore” nel proprio cervello che consente loro di fare l’operazione di rotazione grafica in maniera istantanea perché, volando e osservando le cose dall’alto, hanno necessità di localizzare senza indugi la propria posizione e individuare la traiettoria; gli uomini, e tutti gli animali che vivono con la terra sotto i piedi, hanno gradualmente perso questa funzione perché osservano gli oggetti in verticale e beneficiano di una simmetria alto-basso che gli uccelli non hanno.

Nella storia evolutiva dell’uomo più volte è accaduto che funzioni del cervello considerate non più utili siano state abbandonate per far posto a nuove funzioni considerate più utili. Chi di noi saprebbe eseguire una radice quadrata senza l’uso di una macchinetta calcolatrice?

In un mondo sempre più concentrato sulla necessità di un risultato a breve, sull’iniziativa contingente, spesso si perde la visione d’insieme e di più lungo termine.

Si rischia di perdere il “motore” in grado di concepire una visione strategica.

Management Innovation aiuta i suoi Clienti a dedicare la giusta attenzione alla visione di medio e lungo periodo, alla pianificazione strategica, all’innovazione di prodotto e di processo, alla valorizzazione delle risorse interne ma favorendo l’apertura a contributi provenienti dall’esterno.

Management Innovation ti aiuta a volare alto ed osservare lontano.

FacebookLinkedInGoogle+TwitterGoogle Gmail