Le partecipazioni

A partire dal 2015, Management Innovation, nella sua continua attività di scouting di tecnologie innovative, ha iniziato a perseguire anche obiettivi di ingresso nel capitale acquisendo partecipazioni di minoranza nelle società che andava a costituire.  A seguito dell’aumento di capitale effettuato a fine 2017, tale attività di acquisizione di partecipazioni è stata fortemente accelerata e, attraverso il lavoro del Comitato Investimenti, si è sviluppata in maniera armonica su vari fronti.

Di seguito vengono riportate le partecipazioni di Management Innovation con le relative quote di partecipazione e le prospettive per ciascuna di queste.

Logo

Ragione Sociale / Web Site

Principali info

Socio fondatore nel marzo 2015; la società ha acquisito in esclusiva un brevetto da Harvard University e ha l’obiettivo di industrializzare il processo di fabbricazione di batterie organiche a flusso.  Emilio Sassone Corsi è stato membro del CdA per i primi tre anni.  Ha lasciato il CdA nell’Agosto 2017.  Da marzo 2018 MAIN ha intenzione di cedere la partecipazione del 4,94% che detiene nella società perché non rientra tra gli investimenti strategici.  La società ha sede a Trento.
Socio fondatore nel settembre 2016.  Società spin-off dell’Università di Milano Bicocca.  Ha avuto due aumenti di capitale fino ad arrivare, a luglio del 2018 ad una valutazione di oltre 11M€.  MAIN, per patti parasociali, esprime l’Amministratore Delegato (Emilio Sassone Corsi) e possiede il 5% della società fino ad una valutazione di 10M€.  Oggi quindi MAIN è in possesso di una quota leggermente più bassa del 4,44%.  La società ha acquisito un importante progetto di sviluppo industriale in Provincia di Trento e sta andando sul mercato con i primi prodotti. A Luglio 2018 ha acquisito l’intera famiglia dei brevetti da Milano Bicocca per un valore di 1M€.  La società ha sede a Rovereto (TN) e ha i laboratori di ricerca all’interno dell’Università di Milano Bicocca.
Società fondata nel 2017, Management Innovation ha acquisito il 15% della società nel marzo 2018. La società si occupa di economia circolare attraverso un originale processo di gestione dei sistemi informatici di proprietà di grandi aziende.  La società ha sottoscritto importanti contratti con alcune delle più importanti banche italiane. Oggi la società, con sede a Bologna, viene valutata 3M€ e stanno per entrare importanti investitori stranieri che faranno espandere il mercato a livello europeo.  MAIN esprime un membro del Consiglio di Amministrazione (Emilio Sassone Corsi)
Società fondata nel 2016 a Prato; Management Innovation ha acquisito il 6,25% della società nel maggio 2018 e, insieme ad altri componenti del Comitato Investimenti, la quota oggi raggiunge il 15%.  Bleb è nel mondo dell’IOT con prodotti estremamente innovativi e brevettati che consentono una rapidissima prototipazione di sistemi di automazione.  Nella CdA della società siedono Lucio Sassone Corsi e Ivano Greco, componenti del Comitato Investimenti MAIN.
Società rifondata nel luglio 2018 da una precedente società esistente (dal nome Crypt-Alarm).  E’ ospitata presso l’Università di Roma “Tor Vergata” e prende spunto da alcuni algoritmi, brevettati, inventati dai Proff. Luigi Accardi e Massimo Regoli, matematici e professori universitari.  Con l’ingresso di Management Innovation e di alcuni soci appartenenti al Comitato Investimenti, che hanno le acquisito complessivamente il 20%, la società è oggi gestita da un CdA nel quale il Prof. Accardi ne è il Presidente, Emilio Sassone Corsi l’Amministratore Delegato, e ci sono tre Consiglieri: Massimo Regoli, Lucio Sassone Corsi e Giuseppe Civardi, gli ultimi due sono membri del Comitato Investimenti MAIN.
Società costituita nel febbraio 2019 da Management Innovation (90%) e Mattia Barbarossa (10%), giovanissimo studioso di tecnologie aerospaziali, già vincitore di numerosi premi tra cui uno dall’Agenzia Spaziale Indiana e uno dall’Agenzia Spaziale Europea. La società è stata costituita a Napoli ma ha già relazioni importanti con Aziende e Agenzie Spaziali nel mondo. Mattia Barbarossa è il CEO e CTO della società, Emilio Sassone Corsi ne è il Presidente e Franco Limatola membro del CdA.
Costituita a Ginevra nell’Aprile 2019 da Domenico Campi (ex dirigente CERN e membro del Comitato Investimenti MAIN), Gianfranco Bonzanigo, Edgardo Campane e Management Innovation (che ha una quota del 20%), MAIN International ha come obiettivo quello di internazionalizzare le attività di MAIN e di collegarsi con gli Istituti di Ricerca svizzeri.